Lavorare in cooperativa

 Cos'è la cooperativa?


La cooperativa è formata da un gruppo di persone, che decide di lavorare insieme per soddisfare un bisogno comune, rappresentato dall'oggetto sociale. Lavorare in cooperativa vuol dire condividere: obiettivi e valori per  il raggiungimento di uno scopo comune.

Cosa la rende diversa da altre società?


Ciò che distingue la cooperativa, da  qualsiasi altra società orientata al profitto, va ricercato nei principi fondanti la cooperazione  e cioè:

- "una testa un voto": nella cooperativa vi è democraticità nella gestione; per cui a ciascun socio spetta un solo voto indipendentemente dalla quota conferita.

- principio della " porta aperta": chiunque ne condivida i valori, può chiedere di far parte della cooperativa. Quest'ultima a sua volta, qualora fosse in grado di soddisfare il bisogno di lavoro o servizio, può accogliere la richiesta. Tale principio vale anche per chi decide di non fare più parte della società. 

- "natura non speculativa": Lo sopo della cooperativa non è quello di arricchire i suoi associati; per cui gli utili e le riserve non vengono distribuiti, ma impiegati per il raggiungimento dello scopo sociale.

- "scopo mutualistico" : consiste nel fornire ai soci, beni o servizi o occasioni di lavoro più vantaggiose di quelle che otterrebbero dal mercato.

- "solidarietà intergenerazionale": la cooperativa tende a trasferire nel tempo le competenze e i patrimoni fra soci anziani e soci giovani.

- "solidarietà intercooperativa": le cooperative tendono ad attuare forme di solidarietà, sia nello sviluppo che nel consolidamento delle lorò attività.